.. Loading ..

Dott.ssa Galia Sava la moldava che tra contabilita e fiscalita è punto di riferimento per  gli stranieri in Italia.

By: Consulente Fiscale Dott.ssa Galia Sava ottobre 27, 2018 no comments

Dott.ssa Galia Sava la moldava che tra contabilita e fiscalita è punto di riferimento per  gli stranieri in Italia.

Una gran parte di moldavi d’Italia la conoscono quale professionista di fiducia che si dedica con passione e serietà. E’ attiva sul territorio italiano in qualità di Consulente Fiscale ed ha fondato uno Studio di professionisti con il suo nome. Si tratta di Galia Sava che opera da oltre 6 anni nel settore fiscale, attualmente iscritta nel Registro ODCEC degli esperti contabili e finanziari, dopo aver assolto la Facoltà di Economia presso l’Università di Roma 3.

Lo Studio Sava si propone di sostenere le famiglie di emigrati in Italia nell’amministrare il loro bilancio familiare, avendo cura che questo sia adoperato secondo le ultime modifiche della legislazione italiana e reso efficiente dal punto di vista economico. I clienti dello Studio sono famiglie, studenti, badanti, liberi professionisti, piccoli imprenditori, i quali possono beneficiare in pieno dei servizi ottenuti come sostegno dello Stato italiano. Lo Studio si avvale di un Avvocato che difende i diritti dei cittadini, perché spesso appaiono problemi quando si conclude un rapporto di lavoro. Se l’impresa non vuole pagare i diritti fiscali è necessario che intervenga un Avvocato, Michela Cucciari, professionista del settore da tanti anni, ben nota dalla comunità moldava e rumena di Roma, in quanto ha aiutato molte „badanti” nell’ottenere la liquidazione finale dal datore di lavoro. Perciò si può beneficiare di vari servizi, come: il calcolo per il lavoro svolto e la relativa busta-paga. Lo Studio Sava ha sottoscritto accordi con altri professionisti (traduttori, notai, ecc.) per offrire al cliente l’assistenza di cui ha bisogno.

Nel Febbraio 2018 ha avuto luogo un incontro definito „Conosco i miei diritti” (sul tema: sussidi di Stato, contratto di lavoro per lavoratori a domicilio). L’evento ha avuto un riscontro positivo, trasmesso in diretta su reti informatiche, sicché vi hanno partecipato persone di tutta Italia. I presenti hanno potuto beneficiare di risposte a tutte le questioni legate ai salari, ai contratti di lavoro, nonché alla questione della dichiarazione dei redditi. Da Aprile è in atto la campagna fiscale. La titolare sostiene come sia importante che ogni famiglia abbia la tutela di un Consulente Fiscale e di un Avvocato nell’arco di un intero anno circa le questioni fiscali fin dall’inizio del mese di Gennaio per il calcolo del modello ISEE.

Questo permette alle famiglie di poter disporre dei vari benefici offerti dalla Stato italiano, secondo i casi:

  • Riduzione dell’ abbonamento per il trasporto pubblico
  • Esenzione sulla tassa dei rifiuti
  • Riduzione del costo dell’energia e del gas
  • La carta REI
  • La carta sociale
  • Il bonus bebè
  • Assegno per famigliare con 3 figli
  • Esenzione sanitaria E02
  • Bonus per l’affitto
  • Riduzione delle tasse scolari, universitarie
  • Esenzione mensa scolastica del costo del pranzo per i bambini a scuola
  • Prestazione scolatiche (libri scolastici, borse di studio)
  • Servizi sanitari

Questi sono la maggior parte dei benefici che può ottenere una famiglia che abbia una entrata modesta per nucleo familiare. Riguardo alla emigrazione, ciascuno può rivolgersi con fiducia per deporre gli atti utili ad ottenere la cittadinanza italiana o il permesso di soggiorno a lungo termine, iscrizione all’esame di lingua italiana presso il Ministero degli Interni.

Galia Sava dichiara: „Personalmente mi impegno ad assicurare ad ogni famiglia l’integrazione familiare. Molti clienti mi sono devoti da anni e son divenuti amici. Una gran parte vengono su raccomandazione, affermando d’esser lieti di poter comunicare in lingua materna e perché possono avere spiegazioni in modo semplice e per loro comprensibili. Sono attenta ai risultati ed ho cura del grado di soddisfazione dei miei clienti. Tanto si deve alla operatività e qualità dei servizi prestati” .

Per chi abbia intenzione di intraprendere un affare, lo Studio Sava ha concepito un percorso individuale per ciascun cliente. Ogni imprenditore troverà l’intero spettro dei servizi necessari per il buon funzionamento di una società. Il nostro fine consiste nel guidare il cliente verso un successo sicuro: a partire dalla procedura di registrazione, poi l’elaborazione di un piano d’affari, un esame del mercato.  Chiunque intenda avviare un affare troverà nello Studio Sava tutto il supporto utile per la registrazione della società dal punto di vista giuridico, con l’assistenza dell’ Avvocato. Da sottolineare che gli specialisti dello Studio Sava per la terza volta hanno organizzato incontri informativi per famiglie, domestici, badanti. Il 15 Febbraio ha avuto luogo un incontro definito „Io conosco i miei diritti” (sul tema: sussidi di Stato, contratto di lavoro per lavoratori a domicilio). L’evento ha avuto un riscontro altamente positivo trasmesso in diretta su reti informatiche, sicché vi hanno partecipato persone in tutta Italia. I presenti hanno potuto ottenere risposte alle questioni legate ai salari, ai contratti di lavoro, ma anche consigli legali e norme sulla dichiarazione dei redditi. Si sta per concludere  la campagna fiscale iniziata ad Aprile e dunque quei dipendenti che abbiano una entrata annuale superiore agli 8000 euro sono obbligati a presentare la dichiarazione dei redditi. Tuttavia possono beneficiare da 80 a 960 euro per anno in base al Decreto Renzi. I documenti necessari sono:

  • Codice fiscale che si ottiene dall’Ambasciata italiana in Moldova, o dall’Agenzia delle Entrate in Italia
  • Certificato dell’Ispettorato fiscale tradotto e apostillato dal paese d’origine, purché non superi la somma di 2840 euro annuale
  • Prova di trasferimento di denaro per i congiunti
  • Certificato di nucleo familiare tradotto e apostillato

Dott.ssa G. Sava opera nel settore dal 2012 e dal 2015 ha aperto un ufficio a Milano, ma dal 2016 ha stretto una collaborazione con uno studio di Salerno.

 „Molti dal Nord Italia richiedono consulenze per telefono, ma è necessario un incontro personale per risolvere le questioni. Spesso deve intervenire uno psicologo per le donne che lavorano come badanti, avendo necessità di sostegno morale. Nel Sud Italia esistono tanti casi di lavoro in nero e dove non si riconoscono i salari minimi imposti dallo Stato, pertanto è necessario l’intervento di un consulente e un avvocato per rivendicare il giusto salario” ha dichiarato la Consulente Fiscale.

Fonte: Moldova In Progres N. 26, 2018.

 

Add Your Comment